#reteMS
Logo della Rete Nazionale Misericordia e Solidarietà, grande rete nazionale che accoglie realtà del mondo del Volontariato, dell'Associazionismo di promozione sociale e del no profit provenienti da tutta Italia con l'obiettivo di preservare, valorizzare e connettere le diverse storie e le diverse identità partendo da valori comuni.

Quello che faRETE, Trento 17-18 giugno 2024

Grand Hotel Trento (TN) il 17 e 18 giugno 2023 per l'evento "quello che faRETE" di Rete Nazionale Misericordia e Solidarietà. Nell'immagine la sala gremita di associati

ll primo meeting nazionale di #reteMS

Sabato 17 e domenica 18 giugno, le principali realtà associative del Paese si sono date appuntamento al Grand Hotel di Trento (piazza Dante, 20) per il meeting nazionale “Quello che faRETE” promosso dalla Rete Nazionale Misericordia e Solidarietà. Si è trattato del primo appuntamento organizzato dalla Rete che riunisce ben 800 organizzazioni italiane per un totale di oltre un milione di soci volontari. Nella mattinata di sabato sono intervenuti al meeting alcuni tra i maggiori esperti del mondo del Terzo Settore, tra cui Alessandro Lombardi (Direttore Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese, Ministero del Lavoro e delle Politi­che Sociali), Niccolò Contucci (Direttore Generale AIRC), Gabriele Sepio (Segretario Generale Fondazione Terzjus), Stefano Zamagni, (Università di Bologna) e Laura Lugli (Docente e Consulente di peopleraising, Università del Volontariato). Due giornate dedicate all’ascolto delle esperienze portate dagli esperti e al confronto e allo scambio tra i volontari delle diverse associazioni. Cinque tavoli tematici: Sanità e soccorso, Protezione civile, Protezione sociale, Terzo Settore e Giovani. I lavori si sono conclusi la domenica mattina con un focus sulla formazione in cui sono intervenuti Daniela Pometto (FAPS), Maurizio Falappi (FVS) e Filippo Pratesi (Federazione Regionale delle Misericordie della Toscana).

Condividi la notizia

Notizie recenti

Torna in alto